venerdì 30 settembre 2011

la nostra polenta

signore e signori, cari amici e compagni ortolani, ecco a voi la nostra prima polenta. dal produttore al consumatore, che siamo sempre noi.
forse sono superflui altre parole...

2 litri di acqua, 700g di farina, un cucchiaino di sale. un'ora abbondante su fuoco basso. buono buono buonissimo!

9 commenti:

TroppoBarba ha detto...

Evviva!

Zappatore a Tokyo ha detto...

INVIDIAAAAAA!!!
Scusa lo sfogo, ma mi ci voleva!
Fantastico!

blogredire ha detto...

Complimenti!Mia mamma ci butta dentro anche qualche pezzettino di ''Asiago''

Emilio Andena ha detto...

Anche il profumo del mais va a finire direttamente in pentola.

Simo ha detto...

Che soddisfazione e che appetito: il raccolto, la macinatura e la degustazione!

losmogotes ha detto...

eh si, la prima polenta non si scorda mai...!

mascia ha detto...

evviva la polenta. posso farvi una domanda? quella macina dove l'avete comprata?

losmogotes ha detto...

@mascia - il mulino l'abbiamo qui: http://www.getreidemuehlen.de/Getreidemuehlen-Komo/11.html
-vedo però che il nostro modello è fuori produzione... ciao!

losmogotes ha detto...

@mascia - ..l'abbiamo "comprato" ... scrivo troppo veloce!