lunedì 25 marzo 2013

vangando

mentre prepariamo l'orto per le semine, il nostro amico pettirosso (che sarebbe più un petto arancione) viene a farci visita, mangia l'erbetta che qui si chiama "occhi della madonna", abbondante in tutto il campo. si posa sempre su una postazione in alto, un paletto, una montagnetta, un cumulo, come se fosse sul cervino. mi da tanta allegria vederlo saltare. e poi sembra che non abbia più paura della nostra presenza. 
tutto il giorno siamo accompagnati dai meravigliosi canti del merlo, bellissimi.
gli lascio volentieri i lombrichi in cambio della musica ...è un complimento per noi, la presenza dei lombrichi significa che la terra è ben preparata. (mi piacerebbe che imparasse a mangiare anche le cimici, ma per adesso non ci voglio pensare.)

intanto abbiamo seminato cipolle, aglio, piselli e patate, e preparato le aiuole dove andrà l'insalata. 
e tutto questo prima di pasqua!
l'idea di seminare le patate a scalare è stata modificata in corso d'opera. tutte quante (circa 20kg) nello stesso giorno!

4 commenti:

Marta ha detto...

Anch'io ieri ho visto un pettirosso, il che la dice lunga sul freddo che farà ancora questi giorni. Buona settimana.

losmogotes ha detto...

@ marta - speriamo che i pettirossi trovino -al più presto- dimora un pò più al nord, anche se mi mancheranno. ma così vanno le stagioni, dovrebbero andare,
ciao! p.

blogredire ha detto...

Ma piove solo da me?

losmogotes ha detto...

caro marino, tranquillo, piove anche qui, piove!
le foto sono di sabato scorso, e da quella sera non ha ancora smesso di piovere. ciao p.