venerdì 5 novembre 2010

cassettina 0 km e altri pensieri

cosa offre ancora l'orto in questi primi giorni di novembre.
*le ultime zucchine-4- (ma saranno veramente le ultime? finche non tolgo le piante ho speranza. ci sono ancora fiori!!),
*insalate e radicchi,
*finocchi -(e qui dovrei aprire un piccolo capitolo per queste verdure bianche profumatissime: è la prima volta che non vanno in semenza e riusciamo a coltivarli, nel senso a farli diventare belli grossi. momento giusto di semina? rincalzatura opportuna? fortuna?)
*verza e broccoli, ma questi sono abbastanza nella norma;
*cosa strana poi ("strana", perche si pensa di saper tutto e puntualmente si propone una sorpresa), i peperoncini riescono a prendere colore. sia quelli rotondi bacio di satana -in fondo c'è la foto della loro "fine", manca il ripieno e il forno- , che quelli lunghi a grappoletto.
*sul terrazzo poi c'è chi prende il coraggio di fiorire. e nel suo piccolo il fagiolo ha fatto un fagiolo.

anche qui ha fatto un tempo da lupi, con tanta di quell'acqua e freddo, eppure sembra che siamo più noi a lamentarci che non le verdure.



Posted by Picasa

4 commenti:

Novelinadelorto ha detto...

Complimenti davvero 6 bravissima e hai raccolto bellissima roba.Peperoncini rotondi anch'io ne ho 1 paio di piantine nell'orto ma e tanto che nn vado a vedere cm sn messi xò adesso prendo e vado.Si io nn racoglierò nulla xò solo vederlo mi mette di buon umore e piena di pensieri x cm faccio il prossimo anno...:D.Ti abbraccio forte e ti auguro buon fine settimana

Emilio Andena ha detto...

Cassettina per modo di dire...ti serve ancora la carriola.

blogredire ha detto...

Tonno,capperi triturati,fai il ripieno,il tutto in un vasetto di olio di oliva,dopo un mese sono fantastici.

losmogotes ha detto...

@novellina - grazie, hai ragione, mettono di buon umore anche solo guardarli!
@emilio - e si che siamo solo in due!
@marino - grazie per la ricetta, ma questa volta li abbiamo fatti al forno, (manca la pazienza di aspettare un mese), ripieni di pangrattato, formaggio, olive...