domenica 4 agosto 2013

la lotta continua

le cimici sono tornati anche quest'anno. sui pomodori. non in dose massicci come lo scorso anno, però, ci sono. la caccia è dunque aperta. questa mattina ho trovato 10 "postazioni" dove avevano messo le uova. dieci, sarebbero anche poche, su quasi cento piante. ma se adesso faccio un conto veloce, potevano nascere circa un migliaio di bestiole. brrr. sarà anche vero che non hanno antagonisti naturali o pochi, ma hanno comunque un nemico a due gambe che non li da tregua. è scomodo trovarli, perche mettono le uova sotto le foglie, in posticini ben nascosti.



de stinkwantsen zijn er weer. op de tomaten. niet in grote getale zoals vorig jaar, maar toch. dus de jacht is open. deze morgen heb ik 10 plekjes gevonden waar ze hun eitjes hadden gelegd. tien zijn eigenlijk niet veel, op een honderdtal planten, maar als ik even snel begin te tellen hadden er zo een duizend beestjes kunnen komen. het zal dan wel zo zijn dat ze geen of weinig natuurlijke vijanden hebben, maar ze hebben er eentje op twee benen die niet aflaat. rug in twee geplooid, want ze leggen de eitjes aan de onderkant van de bladeren, in goed verstopte plaatsjes.

4 commenti:

Marta ha detto...

E' straordinaria la precisione geometrica con cui le depongono! Ciao

losmogotes ha detto...

@marta - sarebbe anche molto bello, è che mi fanno tanto schifo...ciao! p.

PattyLoc ha detto...

Accidenti, non sapevo che le uova delle cimici fossero così e che le deponessero sotto le foglie...ma non so moltissime cose; per fortuna qualcuno le mostra nei blog...Ciao!

losmogotes ha detto...

grazie, pattyloc, io ci sono arrivata tardi (purtroppo) a capire da dove continuavano a venire tutte 'ste cimici, che pensavo fossero solo verdi. poi ho visto quelli formato medio verde-neri, poi quelli ancora più piccoli tutto neri, e poi per caso ho trovato i loro "nidi" sotto una foglia, con piccolini appena fuori dalle uova che sono color ruggine come sulla foto. alla fine riesco anche -qualche volta- a trovare le uova ancora chiuse. poco a poco ho "affinato" l'occhio...