domenica 21 luglio 2013

malanga

oltre ai pezzi di rami di yuca da mettere nel nostro orto, pepeluis mi aveva dato dei tuberi di malanga. solo per provare e vedere se cresce qualcosa, diceva, perchè il ciclo vitale è di circa 12 mesi (ai tropici). la malanga potrebbe assomigliare un pò alla patata, è un tubero anch'essa. fa le foglie grandi a orecchio d'elefante, como le chiamano gli inglesi. non ho trovato link in italiano, ma questo da un pò l'idea. originaria dell'america latina, spesso si mangia a fettine sottili e fritte, come le nostre "patatine" o anche lessate.
poi di yuca quest'anno qui non ne è cresciuto neanche una, (il clima di maggio non era neanche lontanamente simile a quello tropicale, ricordate?). e per la verità mi ero un pò scordato della malanga. ai primi di giugno la ritrovo in una scatola di cartone, sembrava ancora "viva" e così l'avevo piantata. ci avevo messo vicino un paletto per ricordarmi dov'era. dimentica anche quella, passa il mese di giugno e quasi luglio, ma poi, ritrovato il famoso paletto fra le erbe e le patate vedo spuntare la prima foglia di malanga. "que alegria". l'angolino cubano c'è anche quest'anno. in miniatura, forse, ma c'è. non arriveremo a farle produrre i tuberi, ma sono contenta della prima fogliolina!

pepeluis had me enkele knollen van malanga meegegeven, om te proberen, om te zien of er iets van groeit. zowat vergeten in een kartonnen doos, had ik ze dan toch geplant, begin juni. met een stokje ernaast om me te herinneren wààr. opnieuw verwaarloosd vind ik ze terug tussen onkruid en aardappelplanten. en kijk, ze heeft een eerste blaadje gemaakt! gefrituurde schijfjes zullen we er niet van kunnen eten (ze hebben een groeiperiode van 12 maanden nodig, in de tropen!), maar ik ben blij met mijn eerste blaadjes. ons cubaans hoekje is ook dit jaar gegarandeerd.

4 commenti:

PattyLoc ha detto...

Dovrebbe essere la Colocasia; è una pianta bellissima, dalle foglie enormi, l'ho vista in qualche giardino botanico; speriamo che cresca ancora!

losmogotes ha detto...

ho trovato questo link, http://en.wikipedia.org/wiki/Xanthosoma_sagittifolium

mi sembra che sia sempre della stessa famiglia, ma qui trovo il nome che gli da il contadino che mi ha regalato i tuberi.

spero anch'io che cresca ancora. è che ha bisogno di tanta acqua, (hai presente le pioggie tropicali?) cosa che nel nostro orto non abbonda. è comunque sempre una sorpresa.

PattyLoc ha detto...

E' vero...allora bagnatela tanto e le piogge tropicali lasciamole ai tropici!

losmogotes ha detto...

faremo del nostro meglio... ciao! p.