mercoledì 8 dicembre 2010

passatempi d'inverno

nelle uniche due giorni di non pioggia abbiamo raccolto sette cassette di olive. come spigolatura non è male. l'olio per quest'anno c'è.
poi cosa si fa nelle lunghe sere d'inverno? provo subito a mettere in pratica la prima lezione di come si fanno i cesti. mi sembrava anche abbastanza semplice, 4 bastoncini, un intreccio singolo.
il risultato forse non è proprio quello che uno immagina di un cestino. ma per me ci assomiglia, trovo che sia già tanto.
uno: importantissimo: imparare a trovare il materiale giusto. rametti che non si rompono ma si piegano. non troppo grossi non troppo sottili....
due: usare gli attrezzi giusti.
tre: provare ancora e ancora.
l'inverno è appena cominciato. alla prossima passeggiata sui monti (aspetto il sole) porto via la forbice.
Posted by Picasa

3 commenti:

blogredire ha detto...

Quasi,quasi ci provo anch'io,ma dove trovare i rametti giusti?Quanto olio riesci a produrre con quelle cassette?
Quanto mi piacerebbe fare l'olio anche io,ma nella mia zona,nisba purtroppo,ciao.

semola ha detto...

Quanto tempo hai impiegato a realizzarlo?

losmogotes ha detto...

blogredire - salice, "sanguinella" con rami rossi, vitalba...c'è anche chi usa l'olivo.
da 140kg abbiamo fatto quasi 18 litri. la resa era poca (13%) , troppa pioggia!

semola - ci ho messo poco, una mezz'oretta (è piccolino!). il più è sempre la preparazione, cioè cercare e trovare i rami giusti, tagliarli, pelarli dai nodi...