sabato 3 luglio 2010

e poi ancora...

melanzane e fagiolini. questi ultimi seminati nella famosa domenica piovosa di maggio; tre file su prode da 120 sono troppe. all'inizio sembrano magri e vuoti ma adesso quasi non si passa più. vantaggio che non cresce l'erba la sotto. purtroppo sono abbastanza pieni di afidi, proviamo a trattarli con le ortiche.
finalmente sistemato tutti i pomodori. pali, fili tesi, bambù, legacci. adesso possono crescere quanto vogliono.regalino della mattina...
Posted by Picasa

3 commenti:

blogredire ha detto...

Bellissime le susine,le mangio con gli occhi,che varietà sono?

Emilio Andena ha detto...

Quando avrò il mal di schiena penserò a te mentre raccogli i fagiolini (hehehe)....le mie melanzane hanno appena incominciato a fiorire..
Ciao.

losmogotes ha detto...

@marino
non so che prugne sono, dev'essere una specie di goccie d'oro, ma molto selvatico.
@emilio
è molto gentile pensarci ma non ti auguro il mal di schiena!! e spero non venga a me, perchè sarebbe un peccato non raccogliere le tegoline. ciao